Continuità Assistenziale

Centrali di Assistenza

Continuità Assistenziale

OTTIMIZZARE LA CONTINUITÀ ASSISTENZIALE

Disporre di capacità organizzative considerevoli, per superare difficoltà amministrative e mediche di un paziente fragile. Sostenere la cultura dei “servizi alla persona”, fondata sull’accoglienza e sull’ascolto del singolo individuo e dei suoi bisogni, ponendolo al centro delle strategie e degli interventi sanitari. Beta 80 offre soluzioni dedicate alle centrali di soccorso per situazioni non urgenti ma comunque non differibili, avvalendosi di un grande esperienza derivata dalle attività relative all’Emergency Medical Services e dalla realizzazione di Centrali Operative di Emergenza e Urgenza. Una doppia competenza, relativa sia all’ambito sanitario, sia a quello specifico delle centrali di risposta.

½

emma CARE PER CITTADINI, MEDICI, OPERATORI


Amministrare al meglio le risorse a disposizione per un servizio efficiente. Aiutare gli operatori a svolgere il proprio servizio con attenzione. La piattaforma emma Care di Beta 80 gestisce interamente il servizio di continuità assistenziale, garantendo miglioramenti per l’amministrazione, gli operatori ed il cittadino. Grazie a emma Care è possibile identificare e localizzare più rapidamente il chiamante, raccogliere le sue esigenze, registrare le chiamate, definire il livello di gravità, distribuire i carichi di lavoro tra i medici, tutelarne la sicurezza, tracciare attività e tempi di intervento, monitorando il servizio e rendendo disponibili tutti i dati per valutazioni statistiche e scopi amministrativi.


½emma CARE: LE COMPONENTI

La componente di Centrale, per raccogliere la chiamata, identificare il chiamante e valutarne il bisogno, tramite un’alberatura di domande e risposte. La componente di centrale si integra con i moduli GIS e con la componente di fonia.

La componente emma Web, da utilizzare in ambulatorio. Lo strumento traccia le attività effettuate sulle persone indirizzate in ambulatorio dalla centrale. Il sistema permette di effettuare la refertazione sul paziente e consente di stampare referti e ricette.

La componente Mobile, disponibile su tablet iPad. Lo strumento consente di effettuare le stesse attività della componente web ma in mobilità, e supporta inoltre la comunicazione tra il medico e la centrale, con il conferimento degli stati e nella sua attività ordinaria, grazie all’integrazione di elementi di base come il navigatore.

FOCUS ON

IL 116-117

Fornire assistenza telefonica e un primo consulto sanitario.

La Commissione Europea ha adottato un provvedimento per invitare tutti i Paesi ad assegnare il numero 116-117 al servizio di assistenza medica non urgente, che metta i cittadini in contatto con un operatore competente oppure direttamente con un medico qualificato per ricevere assistenza o consulenza medica.

La tecnologia emma è in grado di dare il supporto per l’organizzazione del servizio, dalla parte telefonica all’integrazione con le anagrafiche regionali, per identificare la fragilità dell’assistito e per qualificare attraverso un’intervista strutturata il suo livello di bisogno.

 


TRASPORTI SECONDARI PROGRAMMATI

Programmare il trasporto tra diversi luoghi di cura.

Le strutture sanitarie affrontano quotidianamente problematiche relative al trasferimento di pazienti tra diversi luoghi di cura, che possono compromettere la qualità di questo servizio di carattere non urgente ma comunque non differibile, e che movimenta un numero di mezzi significativo con problemi di gestione operativa e amministrativa legata alla rendicontazione dei costi.

 

emma Trasporti Programmati aiuta nella programmazione dei trasporti secondari e consente alle strutture sanitarie di fornire ai pazienti le migliori cure possibili. Il sistema può funzionare in modo integrato con il servizio di 118 essendo il modulo trasporti secondari nativamente integrato con la piattaforma di soccorso sanitario.

Il sistema applicativo tiene conto che il servizio può essere gestito direttamente (mezzi di proprietà della struttura) o tramite associazioni terze, e consente quindi alle stesse di effettuare le rendicontazioni delle attività.

COT – CENTRALE OPERATIVA TERRITORIALE

La Centrale Operativa Territoriale è uno strumento cardine dell’organizzazione d’assistenza territoriale e, allo stesso tempo, una centrale di monitoraggio, risposta e pianificazione. In particolare consente al paziente fragile o ai suoi care giver di esprimere i problemi e i bisogni, con lo scopo di fornire una assistenza più efficace.

 

L’obiettivo dell’informatizzazione della COT, oltre a quello del censimento delle richieste degli assistiti, è legato alle integrazioni. Oltre all’Anagrafica Aziendale, è necessario integrarsi con ospedali, strutture di ricovero intermedio, cure domiciliari, servizio di 118 e con la Continuità Assistenziale. L’obiettivo è fornire una visione unica del paziente e facilitare le attività di coordinamento: dimissione, transazione verso le varie strutture, della presa in carico dei pazienti in ADI, delle informazioni a 118 e Continuità Assistenziale in caso di necessità

 

Beta 80, oltre a essere focalizzata sui sistemi di Centrale Operativa, grazie alle sue forti competenze sul 118, i trasporti secondari, la Continuità Assistenziale, e alla sua natura di system integrator, è un interlocutore affidabile per la realizzazione di soluzioni con queste caratteristiche.

 

Gli obiettivi dell’informatizzazione della COT sono:

  • Uniformare il trattamento. La procedura di presa in carico e la valutazione multidimensionale diventa unitaria e condivisa, ed è possibile monitorare e rimodulare il percorso assistenziale in funzione di nuovi e diversi bisogni.
  • Dare valutazioni più obiettive. Basarsi su dati completi, certi, integrati e facilmente consultabili.
  • Assicurare l’efficienza. Il processo di attivazione del servizio è semplice e rapido, sia per l’utente che per l’amministrazione pubblica, consentendo la raccolta di dati di feedback utili alla programmazione e all’aggiornamento dei servizi.

Beta 80 S.p.A – Via Socrate, 41 – 20128 Milano (MI) – P.IVA 13274760159 –  C.F. 08540780155 – Capitale Sociale 150.000 € i.v. – Registro Imprese MI 08540780155 – REA MI 1232203 – Tel. +39 02 25202.1