Fire

public safety - fire

Public Safety

Fire

TECNOLOGIE AL SERVIZIO DEI VIGILI DEL FUOCO

I Vigili del Fuoco intervengono per primi non solo in incendi ma anche in crolli, frane, esondazioni e calamità naturali. Per ogni situazione servono tecnologie di avanguardia per operare in sicurezza e precisione. Beta 80 offre soluzioni software che facilitano un compito così delicato: mappe multilivello, sistemi di allerta e localizzazione, software di triage dell’emergenza, gestione del parco mezzi, equipaggiamenti e risorse. Sono strumenti con cui rispondere con rapidità e precisione alle chiamate di soccorso, agevolando la comunicazione tra la Centrale e le unità sul campo e monitorando tutte le fasi dell’intervento.

PER OGNI SITUAZIONE

Beta 80 supporta la grande professionalità dei Vigili del Fuoco fornendo tecnologie all’avanguardia per agevolarli in ogni fase dell’intervento, dalla ricezione della chiamata alla conclusione dell’operazione, oltre a massimizzare la sicurezza dei cittadini coinvolti, degli agenti sul campo e dei beni. Fornire strumenti tecnologici d’avanguardia, precisi e testati nel tempo è l’obiettivo di Beta 80. Il software emma, nella soluzione Emergency Management e protezione civile, è pensato per supportare il corpo dei Vigili del Fuoco in qualsiasi situazione.

 

½emma – IN CENTRALE E SUL CAMPO

½Beta 80 sviluppa soluzioni mirate a combinare il Cloud con l’IoT, consentendo di ottenere molteplici informazioni che, correlate tra loro, permettono di avere un quadro più chiaro, sia relativamente alle segnalazioni (early warning), sia nel corso della gestione dell’evento. Beta 80 punta inoltre sulla mobilità, che consente di avere l’informazione sempre accessibile, e sul social, in grado di moltiplicare l’informazione, rilanciarla e comunicare con immediatezza. Le opportunità offerte da emma sono molteplici, consentendo di:

  • Garantire una corretta gestione e qualificazione della chiamata. Un sistema di comunicazione chiaro con gli agenti e i volontari sul campo, una trasmissione dei dati veloce e una corretta informazione con i cittadini.
  • Usufruire di protocolli di risposta efficaci per identificare subito le risorse e i mezzi necessari, oltre a ottimizzare l’assistenza nel coordinamento dell’operazione, dalla singola alla maxi emergenza.
  • Beneficiare di un’offerta di strumenti innovativi come Smart Hub e The Tavolo® per una maggiore precisione di intervento.

FOCUS ON: THE TAVOLO®

Supervisionare le attività in corso e la situazione del territorio. Agevolare la possibilità di prendere le decisioni giuste.

 

The Tavolo® è la soluzione di Beta 80 Group dedicata al management e ai responsabili di sala.

 

The Tavolo® consiste in una struttura multitouch che presenta su cartografia il quadro complessivo della situazione, esponendo in modo sintetico e intuitivo per un manager i piani di emergenza, gli accadimenti in corso e la situazione in tempo reale proveniente da sensori esterni.

 

The Tavolo®, integrabile con qualunque CAD, fornisce i seguenti benefici:

  • Mostrare la situazione della Sala operativa: The Tavolo® è disegnato per mostrare le informazioni presenti in Sala Operativa in un’unica interfaccia semplice e in
  • Integrare sorgenti di dati multiple: The Tavolo® è in grado di collezionare dati da fonti eterogenee e mostrare risultati aggregati, in un’unica interfaccia semplice e intuitiva.
  • Usufruire di uno strumento di collaborazione: The Tavolo® garantisce la collaborazione di più soggetti in contemporanea grazie alla tecnologia multi touch che consente fino a 32 tocchi simultanei, all’orientamento doppio dello schermo e del menù.
  • Garantire sempre informazioni mirate e capillari: dal controllo delle risorse ingaggiate quotidianamente dalla Centrale, fino alla gestione di crisi su larga scala (consultazione dei Piani di Emergenza e coordinamento delle risorse e agenzie coinvolte), l’interfaccia multi-touch di The Tavolo® si adatta allo scopo, agevolando l’operatività e soddisfacendo le esigenze di controllo della situazione.

The Tavolo® consente di avere sempre a portata di mano un quadro di sintesi incrociando le informazioni relative a che cosa sta accadendo, a come reagisce il territorio e a che cosa si dovrebbe fare.

 

Grazie a The Tavolo® i benefici aumentano con l’aumentare delle forze coinvolte che ne fanno uso. The Tavolo® è sviluppato su una piattaforma aperta ad integrazioni con molteplici servizi di terze parti. Sebbene le sue funzioni di base si concentrino su servizi informativi geolocalizzati (dalla posizione di mezzi di soccorso e altri punti di interesse, fino alle analisi di densità di popolazione, traffico, ecc.), The Tavolo® si presta all’integrazione di servizi multimediali: softphone per chiamare mezzi e Caserme, visualizzazione flussi video di telecamere posizionate sul territorio, ecc.

 

FOCUS ON: SMART HUB. LA SALA OPERATIVA MOBILE



La piattaforma Smart Hub di Beta 80 è stata pensata per avere una serie di funzioni base per tutte le esigenze di emergenza – navigazione, reportistica, avanzamento soccorso, gestione dell’intervento – ma con una modularità di gestione che consente di personalizzare il metodo di intervento e le informazioni da raccogliere sul campo.

 

Rendere il contatto con la Sala Operativa il più rapido e completo possibile. 

Se le radio garantiscono ancora un ottimo supporto al coordinamento via voce tra i soggetti coinvolti in un soccorso, le nuove tecnologie tablet forniscono uno strumento avanzato di scambio informazioni, migliorando così la risposta al soccorso, con tempi di risoluzione più rapidi e interventi più efficaci, senza appesantire la gestione informatica della Centrale Operativa.

 

Come funziona: l’app è collegata a un server che gestisce tutti i dispositivi attestati presso una Centrale, inviando e ricevendo i dati del soccorso e tutte le informazioni utili all’intervento, come la posizione geografica (e la relativa funzione di navigazione), la natura del soccorso e gli utenti coinvolti. Dal tablet è possibile inviare un report sullo stato di avanzamento con la semplice pressione di un pulsante, senza dover interagire con radio o telefoni, aggiornando la Centrale in tempo reale. Ciascun tipo di Servizio di emergenza, poi, ha dei moduli software personalizzati con cui gestire il soccorso in modo conforme ai suoi processi canonici. Dal tablet è anche possibile compilare il rapporto di intervento.

 

Utilizzare uno strumento intuitivo e multifunzionale: Smart Hub funziona con tablet di mercato dotati di particolari cover (livello di sicurezza pari ad IP 67), resistenti ad agenti esterni (polveri e acqua) e in grado di operare in condizioni ambientali difficoltose. Sono strumenti multifunzionali e accessibili per ogni tipologia di corpo dedito ai servizi di soccorso. Il costo medio di tali dispositivi è molto inferiore ai quellitradizionali usati per la gestione in mobilità delle emergenze, quali laptop con scocca rinforzata e, presenza di innumerevoli app di diversa natura.

 

Beta 80 S.p.A – Via Socrate, 41 – 20128 Milano (MI) – P.IVA 13274760159 –  C.F. 08540780155 – Capitale Sociale 150.000 € i.v. – Registro Imprese MI 08540780155 – REA MI 1232203 – Tel. +39 02 25202.1