Case Study PROEL

sap - case study proel

SAP

Case Study PROEL

SOUND REINFORCEMENT & LIGHTING SYSTEMS

“Progettiamo, Produciamo e Distribuiamo sul mercato internazionale sistemi audio e lighting, strumenti musicali e relativi accessori. Il nostro mondo è la musica, lo spettacolo, gli eventi, le installazioni fisse. Lavoriamo ogni giorno per offrire una gamma completa di prodotti per i settori di riferimento coprendo ogni tipo di esigenza. La commercializzazione dei prodotti sui mercati internazionali avviene attraverso un network capillare di sedi commerciali, distributori e dealer. La nostra presenza consolidata è il risultato della costante attenzione per la qualità e l’innovazione; per la cura e l’assistenza pre/post vendita; per una forte rete di distribuzione in Italia e nel mondo.” (www.proel.com)

Grazie alla competenza su SAP e alla pluriennale esperienza nella logistica, Beta 80 ha permesso a Proel di realizzare l’insourcing del magazzino. Lo switch degli ambienti è avvenuto in tempi ridottissimi e a impatto zero sulla produzione. Proel ha riportato sotto il proprio controllo diretto tutte le attività logistiche, garantendo la totale continuità di servizio nei confronti dei propri clienti.

ASSICURARE LA CONTINUITÀ DEL SERVIZIO

CONTROLLO DELLE GIACENZE

½Ottenere una maggiore efficienza grazie al controllo diretto delle giacenze e delle attività. Utilizzare SAP anche per il magazzino, in quanto già impiegato per il resto della gestione aziendale, creando così un unico sistema fortemente integrato.

Per raggiungere questi principali obiettivi è stato necessario risolvere alcuni problemi:

  • evitare ogni discontinuità con il servizio precedente per non creare problemi ai clienti.
  • garantire che lo switch off/switch on dei sistemi avvenisse in modo indolore e in tempi ridottissimi.
  • prendere in carico tutta le giacenza del momento e formare il personale interno per utilizzare il nuovo sistema.
 

LA SOLUZIONE: SAP WM

½Implementare un sistema totalmente integrato in cui il modulo WM è parte dell’unico software SAP di gestione aziendale. Il sistema permette il controllo di tutte le operazioni di magazzino, dalla ricezione allo stoccaggio, fino alla composizione dei pallet in uscita e all’invio della distinta di spedizione specifica per ogni singolo corriere. La merce in arrivo viene identificata, etichettata e inviata al Controllo Qualità.

 

Creare un sistema integrato:   

Integrare SAP WM con il modulo SAP QM di gestione della qualità, assicurando che il blocco/sblocco dello stock avvenga correttamente, rilevando eventuali anomalie della merce. La merce viene quindi immagazzinata nelle aree di stoccaggio e successivamente movimentata per il prelievo, l’imballo e la spedizione. Tutte le operazioni sono supportate da terminali mobili direttamente connessi a SAP.

Altra fondamentale integrazione è quella tra il modulo SAP WM e quello di gestione dei trasporti, grazie alla quale le attività di prelievo e di allestimento delle spedizioni sono pianificate in base agli appuntamenti con i singoli corrieri.

 

Perfezionare i processi di etichettatura:   

Il responsabile delle spedizioni seleziona e attiva sul monitor le consegne da prelevare, in base a specifici parametri, tra cui la data di spedizione, la destinazione e il vettore di riferimento.

I colli prelevati vengono eventualmente reimballati ed etichettati. L’etichetta viene stampata secondo il diverso formato richiesto dai singoli corrieri.

Al termine dell’etichettatura i colli vengono pallettizzati in base alle specifiche del cliente e al tipo di trasporto. È possibile pallettizzare i colli di più consegne, nel caso in cui il corriere si occupi dello smistamento verso le diverse destinazioni.

 

Ottimizzare e automatizzare i processi di spedizione:   

Viene generato il manifest, poi inviato al trasportatore per la gestione automatizzata delle spedizioni. Dopo il carico dell’automezzo e i controlli finali, viene registrata l’uscita merce e vengono stampati i documenti di spedizione.

Il processo di cross docking, permette di trasferire direttamente il materiale dalla zona di entrata merci a quella di uscita, evitando così l’immagazzinamento e il prelievo.

Beta 80 S.p.A – Via Socrate, 41 – 20128 Milano (MI) – P.IVA 13274760159 –  C.F. 08540780155 – Capitale Sociale 150.000 € i.v. – Registro Imprese MI 08540780155 – REA MI 1232203 – Tel. +39 02 25202.1