Stockager® PTL

Stockager®

Stockager® PTL

PERFEZIONARE IL PRELIEVO

La ricerca della massima ottimizzazione e produttività è una priorità per le attività di magazzino. Attraverso i dispositivi luminosi che guidano gli operatori e che permettono di svolgere le attività a mani libere, Stockager® PTL permette di avere un risparmio di tempo e maggiore precisione delle operazioni. Stockager® PTL fa parte della suite Stockager® ed è dedicato alle operazioni di pick to light. È una tecnologia proprietaria Beta 80.

½

PRELIEVI MANUALI CON MASSIMA PRECISIONE

½Permettere la massima flessibilità di impiego.½

Con Stockager® PTL si ottengono numerosi vantaggi, come il forte incremento di produttività e di precisione, la semplicità, l’affidabilità e la flessibilità nelle operazioni di prelievo o sventagliamento.

Stockager® PTL è totalmente integrato con Stockager® e Runner ed è dotato di un’interfaccia flessibile che ne permette l’impiego anche con altri sistemi WMS. La gamma di dispositivi di prelievo conta più di 70 apparati diversi, selezionabili a seconda delle esigenze: colori diversi, tasti funzione, pulsanti multipli, display numerici e alfanumerici di lunghezza diversa.

Il dispositivo più frequentemente utilizzato ha un pulsante luminoso, un display per la visualizzazione di un numero e due pulsanti per le variazioni di quantità.

Infine, diversi tipi di concentratori dati collegabili in cascata permettono la massima modularità dell’impiego. La rigidità dei sistemi cablati direttamente sugli scaffali è totalmente annullata: i dispositivi di campo possono scorrere su guide che permettono sia la comunicazione dei dati che l’alimentazione elettrica degli apparati.

TRE MODALITÀ OPERATIVE

Stockager® PTL supporta tre modalità di lavoro: Pick to Light (prelievo diretto), Put to Light (sventagliamento dopo prelievo massivo) e Immediate Put To Light (prelievo multiplo diretto con carrelli attrezzati).

PICK TO LIGHT

Su ogni locazione di picking viene applicato un dispositivo. L’operatore può vedere contemporaneamente tutte le locazioni e le quantità da prelevare. Le mani sono completamente libere e permettono la presa a due mani, a tutto vantaggio dell’efficienza. Il tempo che intercorre tra un prelievo e il successivo è ridotto al minimo. Infatti, non è necessario presentare le missioni in sequenza: l’operatore “vede” la missione successiva prima ancora di aver completato quella attuale.

Gli errori di locazione o di quantità si riducono drasticamente. Per merci di piccoli volumi consente incrementi significativi di produttività sia rispetto al prelievo con terminali radio che con sistemi vocali.

PUT TO LIGHT

Il prelievo viene effettuato in modalità massiva, con raggruppamenti di un numero di ordini parametrico. Le postazioni di sventagliamento sono costituite da un tavolo di lavoro con un numero di contenitori variabile in funzione delle dimensioni degli stessi. L’addetto riceve i prodotti prelevati dai pickers e provvede all’identificazione, di norma tramite uno scanner multiraggio. Il sistema indica la locazione di destinazione e guida l’operatore nel posizionamento. L’avvenuta operazione deve essere confermata dalla pressione sul pulsante associato alla locazione. Controllando passo passo la composizione delle scatole di destinazione viene automaticamente verificata la correttezza dell’imballo ed è possibile produrre facilmente delle packing list per scatola, tenendo conto delle eventuali saturazioni intermedie.

IMMEDIATE PUT TO LIGHT

I picker vengono dotati di carrelli attrezzati con un dispositivo di comunicazione (panel pc con lettore di barcode o tag RFID), batterie per l’autonomia operativa e dispositivi di identificazione. Il sistema indica la prima locazione da raggiungere, le relative quantità per ciascuna cella del carrello.

In questa fase l’addetto opera a mani libere vedendo contemporaneamente tutte le locazioni interessate, a tutto vantaggio della produttività e della precisione. Beta 80 ha realizzato diversi tipi di carrelli in grado di ottimizzare il picking in base al numero di ordini contemporanei e alla dimensioni delle scatole.

Beta 80 S.p.A – Via Socrate, 41 – 20128 Milano (MI) – P.IVA 13274760159 –  C.F. 08540780155 – Capitale Sociale 150.000 € i.v. – Registro Imprese MI 08540780155 – REA MI 1232203 – Tel. +39 02 25202.1